Emerald Hill Tour

Oggi siamo state a scoprire Emerald Hill Road ed abbiamo avuto il piacere di visitare una delle shophouse meglio conservate e patrimonio culturale di Singapore.

La storia di Emerald Hill inizia nel 1840 quando un gentiluomo inglese, impiegato alle poste di Singapore ( poi diventatone il direttore), acquista la collina di Emerald per farne una piantagione di noce moscata. Qui egli costruì tre case e vi sì trasferì.

Alla fine del diciannovesimo secolo la proprietà passò a dei ricchi cinesi e tra il 1901 ed il 1925 costruirono le terrace house così com’è le vediamo adesso.

Emerald Hill divenne un quartiere Peranakan, (sono chiamati così i discendenti dei coloni cinesi che unendosi in matrimonio ai malesi ed entrando in contatto con portoghesi, olandesi, e inglesi, svilupparono una cultura originale nell’abbigliamento, nella cucina, nella lingua e nell’architettura ), lo si può vedere dalla mescolanza architettonica di stili orientali, vittoriani ed anche portoghesi.

Il piano terra era destinato ad attività commerciale ed abitativo il piano superiore, da qui il termine “shophouse “.

Dagli anni ’80 iniziarono i lavori di ristrutturazione della via ed in particolare della casa che abbiamo visitato, i lavori sono stati seguiti dallo stesso architetto inglese che in quel periodo si occupava della ristrutturazione del Raffles Hotel.

L’abitazione si sviluppa su due piani con una metratura di 650 mq. La pavimentazione è in piastrelle vittoriane, cotto italiano e parquet.

Al centro della casa si trova una fontana, perché lo scorrere dell’acqua è segno di buona fortuna, c’è anche la particolarità delle soglie, sono rialzate allo scopo di impedire il passaggio di spiriti maligni o influssi negativi.

A fine tour la padrona di casa ha offerto un aperitivo con il vino che produce nei sui vigneti in Piemonte,

Alla prossima!!!!!

 

 

2017-04-28T18:48:48+00:00