Il mio primo “Caffè del Mese” IWG

Si dice che per riempire una stanza vuota basti una caffettiera sul fuoco.

Sappiamo bene che non esiste il caffè perfetto ma che c’è un caffè per ognuno di noi, la cosa certa è che per tutti è un momento di ritrovo, spesso l’inizio di una lunga storia o solo di una lunga giornata, è la prima cosa che ti mette il buonumore al mattino presto appena svegli, che ti fa sorridere, che ti riscalda in una fredda giornata e allo stesso tempo ti da le energie giuste per affrontarne una molto calda, spesso ti da conforto quando sei giù di morale ma soprattutto ti accompagna nei momenti di relax.

Il caffè non è altro che un micro mondo, sempre pieno di scoperte, un caleidoscopio sensoriale che profuma di buono ed ha il sapore di casa, in qualsiasi parte del mondo ci si trovi.

Questo è tutto quello che ho percepito al mio primo caffè del mese di IWG.

Ho capito che se si chiama “Caffè del Mese” il vero motivo è che è l’aria che sa di caffè e non perché ci sia il caffè, il che è molto di più.  Un’aria che unisce ed accomuna oggi un gruppo di oltre 100 donne, mamme, ragazze, con storie ed esperienze diverse ma tutte accomunate dallo stesso spirito di accoglienza, unità e solidarietà.

Posso dire con piacere che fra tutti i caffè presi fino ad ora questo era fatto veramente a regola d’arte.

Allegra

2017-12-16T01:29:37+00:00